Il filo ordisce la trama del Ticino.

Quando il tessuto racconta la trama del territorio, vestirsi di tradizione assume un nuovo significato. Il tessuto si fa interprete della storia e della suggestione del Parco del Ticino. La natura circostante è protagonista assoluta della tela.
La tradizionale pittura di paesaggio, viene qui reinterpretata sul modello del disegno industriale generando un pattern unico.

Grazie al tratto raffinato di Flavio Fusè, il Ticino prende forma e vita imprimendosi sul tessuto. L’idea che ha dato vita a questo progetto ad alta suggestione poetica, è nata dal desiderio di concretizzare un qualcosa che coniugasse il senso di appartenenza ad uno specifico territorio alla volontà di divulgare, in una modalità inedita ed insolita, le peculiarità dello stesso. Nasce dall’estro creativo di Nicoletta e Silvia, entrambe cresciute nel Parco del Ticino.

Un tessuto totalmente naturale, sia per ispirazione che per confezione. Realizzato
in filato di cotone puro, il tessuto è cento per cento Made in Italy, per la precisione
made in Como, coerente con l’ispirazione che lo ha generato.
Versatile ed eclettico il Filo del Ticino, si presta tanto all’impiego sartoriale quanto all’utilizzo per la realizzazione di complementi d’arredo.

La collezione di cui è protagonista si declina infatti in una capsule collection di capi disegnati ad hoc e pronti ad essere indossati: confezionati interamente a mano, interpretano magistralmente lo spirito e l’atmosfera che permea il Parco del Ticino.
Atmosfera che entra anche nelle nostre case grazie a complementi d’arredo che vestono gli spazi in un dialogo armonico natura-cultura.

SCARICA LA BROCHURE >